Monthly Archives: giugno 2015

Potrebbe andare peggio, ma anche meglio

Una poesia nuova. Un po’ un abbozzo. Potrebbe andare meglio, ma anche peggio L’occhio del ciclone è chiuso per rinnovo dei locali. Sento che s’avvicina il vento. Abituato a correre nella calma innaturale che precede il disastro, me ne sto … Continue reading

Posted in Poesie | Leave a comment

Europa

Oggi, sabato 20, è la Giornata Mondiale dei Rifugiati e dei Richiedenti asilo. Cade in un periodo in cui troppe persone lasciano parlare gli egoismi più cupi, spacciando propositi inumani per semplice buonsenso. Una poesia scritta abbastanza di getto, senza … Continue reading

Posted in Materiale resistente, Poesie | Tagged , , , , | Leave a comment

Distrazione

Un abbozzo, uno sfogo. DISTRAZIONE (la guerra tra poveri) L’ordine di sollevarmi da terra e di portarmi via è l’ordine impartito da padroni vostri, i vostri padroni, i capi con i quali tutti i giorni dovrete confrontarvi. Guardate ai modi, … Continue reading

Posted in ZiaPoe | Leave a comment