Monthly Archives: ottobre 2012

Viola la notte

Notte di pioggia e freddo, tempo di speranza, ricordo d’altre notti. L’oscurità è velata, le nubi vecchia stoffa, la massa bianca che ricopre il cielo è fatta viola e densa dalle luci della città che dorme. Tutta, non tutta: gli … Continue reading

Posted in Poesie | Leave a comment

Burrasca

Maschere bianche sopra le onde grosse, il vento infuria. «Non c’è nessuno a bordo che mi ami?», domanda il viaggiatore. Il suo corpo sa di dover morire. Vuole stringere altri corpi, anticorpo alla paura di salutare e via, verso l’ignoto. … Continue reading

Posted in ZiaPoe | Leave a comment

Musica

A volte vedere le cose con gli occhi di un altro suscita collegamenti e idee che non avresti immaginato. Ho chiesto al fotografo Moreno Vignolini di prestarmi uno scatto, quello che vedete qui sopra (ingrandibile con un clic), dal quale … Continue reading

Posted in Collaborazioni | Tagged | Leave a comment

Kandinsky

Fino a domenica (21 ottobre) resterà aperta, al Museo Archeologico Regionale di Aosta, la mostra Wassily Kandinsky e l’arte astratta tra Italia e Francia, a cura di Alberto Fiz. La rassegna comprende oltre 90 opere, una quarantina di Kandinsky, le … Continue reading

Posted in ZiaPoe | Tagged , , , | Leave a comment

Costruendo la peste nera (2)

Steso i panni in terrazzo Fatto un salto ai giardini Sbirciato le vetrine Camminato per strada Preso una bibita al bar Salutato qualcuno Dato un appuntamento Raggiunto la scuola Comprato il latte Cucinato Mangiato Letto Stirato Litigato Telefonato Comprato un … Continue reading

Posted in ZiaPoe | Leave a comment

Poesia minima

A volte è per scherzo, altre sul serio. Talvolta s’affaccia a queste pagine l’opera compiuta, talaltra l’esperimento, lo schizzo. E si può impunemente cercare d’imitare, senza riuscirvi, la poetica brevità di Ungaretti. Autunno Datemi un viale sterrato e due file … Continue reading

Posted in Poesie | Leave a comment

Costruendo la peste nera

La peste nera non la faccio io. Io sto pensando a scrivere alcuni versi sull’aria che respiriamo, noi e i nostri figli. Quello che segue è solo il primo abbozzo. La peste nera si diffonde nell’aria Tu respiri la morte … Continue reading

Posted in Materiale resistente | Leave a comment

Diluvio

Sarà l’autunno che porta con sé l’idea della pioggia, ma oggi mi è uscita questa… Diluvio Dice Noè che ha l’arca e che si salverà dal brutto tempo, mentre noi resteremo tutti zuppi. Ha pure cominciato a radunare animali randagi: … Continue reading

Posted in Materiale resistente | Leave a comment

Nascondino

C’è ancora spazio in cantina, ma poco, dietro i ciocchi seccati, dietro le casse piene, tra gli scaffali ingombri di varia cianfrusaglia, dietro i rintocchi della cattedrale, così vicina eppure indifferente. C’è ancora spazio, poco: la differenza tra fuga e … Continue reading

Posted in ZiaPoe | Tagged , | Leave a comment

Fatica

Pesti i tasti a fatica, è notte: dovresti accettare il sonno come un benefattore: tutti gli affanni spolverati via. Da bambino chiedevi a tua madre il conforto d’un racconto; da adulto cincischi, scribacchi, controlli d’aver chiuso il gas, cerchi l’ultima … Continue reading

Posted in ZiaPoe | 1 Comment